I castelli del Trentino

castel thun Il Trentino racchiude nel suo territorio 70 castelli, che permettono di fare un salto nel passato, immergendosi in un'atmosfera misteriosa legata alle leggende e ai racconti, in un tempo in cui i castelli erano fortificazioni, abitazioni di principi e nobili, accampamenti teatro di combattimenti.
Oggi meta di turisti affascinati dall'architettura, dall'arte e dalla storia, sono parte del patrimonio artistico e culturale del trentino.

Castel Thun costruito nella metà del XIII sec. è situato in cima ad una collina vicino al paese di Vigo di Ton e domina ancor oggi, incontrastato per bellezza e importanza, su tutte le altre residenze castellane della Val di Non. Recentemente restaurato fu sede di una delle più potenti e ricche casate trentine, quella dei
Tono. È un esempio tra i più interessanti di architettura castellana trentina, ora uno dei complessi museali più importanti dell'intero arco alpino, sede periferica del famoso Castello del Buonconsiglio di Trento.

Il Castello del Buonconsiglio oggi è sede di mostre e manifestazioni culturali, fu dimora dei Principi Vescovi di Trento.

Castel Beseno grande fortificazione sulla strada che da Trento porta a Rovereto, è più imponente dei castelli trentini.

Il Castello di Rovereto ospita il Museo Storico Italiano della Guerra.

Il Castello di Avio che ebbe tra i suoi ospiti Carlo V e Massimiliano d'Asburgo, è un tipico esempio di costruzione castellana medievale.

Il Castello di Arco si erge in cima ad un imponente scoglio roccioso e domina l'intera piana del fiume Sarca ed anche la città.

Il Castello Medievale di Riva del Garda che oggi ospita il Museo Civico e la Pinacoteca.

Il Castello di Pergine, che dall'alto colle domina la Valsugana e il lago di Caldonazzo, è un albergo ristorante, sede anche di esposizioni artistiche.

Castel Toblino sulle rive dell'omonimo lago, fonde mistero e storia con gusto e natura romantica.

<< PARCO FAUNISTICO DI SPORMAGGIORE   |   TRENTO >>